• Francesca Cadeo

Autobiografia in cinque breve capitoli – Portia Nelson

I

Cammino per strada.

C'è una profonda buca nel marciapiede.

Ci cado dentro.

Mi sento persa...Sono impotente.

Non è colpa mia.

Mi ci vorrà un'eternità per capire come uscirne.

II

Cammino lungo la stessa strada.

C'è una profonda buca nel marciapiede.

Fingo di non vederla.

Ci cado dentro di nuovo.

Non riesco a credere di trovarmi di nuovo qui.

Eppure non è colpa mia.

Impiego ancora molto tempo per uscirne.

III

Cammino lungo la stessa strada.

C'è una profonda buca nel marciapiede.

Vedo che c'è.

Ci cado dentro di nuovo... è un'abitudine.

Ho gli occhi aperti,

So dove mi trovo.

È colpa mia.

Ne esco immediatamente.

IV

Cammino lungo la stessa strada.

C'è una profonda buca nel marciapiede.

La aggiro.

V

Percorro un’altra strada.

-Portia Nelson